Vi presentiamo i vincitori

Questo slideshow richiede JavaScript.

La finalissima

Il 14 Maggio c’è stata la finale della terza edizione di Eroi di impresa presso l’Aula Magna del Liceo St. G. Ricci Curbastro.

I ragazzi  ha13244752_1012216938864146_139762557543529745_nnno combattuto a suon di progetti con l’unico obiettivo di vincere la sfida che li ha visti impegnati, in questi mesi, nella realizzazione di una strategia aziendale innovativa per le imprese del territorio.  Partendo dalle giornate di formazione, fino ad arrivare al gioco interattivo durante il quale le classi, divise per squadre, hanno dimostrato la conoscenza approfondita di argomenti legati al marketing, al social media marketing e al management, siamo arrivati al giorno delle visite aziendali, alla registrazione delle pillole radio e alla presentazione, tanto attesa, dei progetti. Ottime sia la pianificazione strategica che la pianificazione operativa e l’analisi del contesto.

 

13221587_1012221658863674_9097926550489716197_n

I 24 project work sono stati tutti innovativi, unici e basati sul teamwork. I ragazzi sono riusciti a definire gli obiettivi, a gestire tempi e costi, a presentare e dare una visione realistica del progetto, nonché a rispondere in maniera puntuale e pertinente alle domande della giuria composta da: Luca Piovaccari (Sindaco di Cotignola -RA- e presidente Presidente dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna); Nadia Carboni (ricercatore presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche); Dario Monti (coordina l’attività di tre incubatori di impresa e svolge attività di mentorship e consulenza per startup innovative); Giacomo costantini (consulente piccole medie imprese per Confesercenti Ravenna); Nicolò Mazzari e Mirco Babini (di Sed Web, web agency specializzata nello sviluppo di soluzioni digitali).

Premiazione

Tra tutti i progetti sono stati scelti solo due vincitori e quattro menzioni speciali.

La premiazione è avvenuta il 20 Maggio nell’ambito della rassegna Ingranaggi musicali, un progetto che si propone di portare concerti e performance in luoghi dove abitualmente non si produce e non si ascolta musica: le aziende, luoghi di ingranaggi. L’obiettivo è stato quello di valorizzare, attraverso la musica, le imprese nelle sue molteplici forme espressive, idealizzate come valore antico da preservare, ma anche come punto di partenza per innovare.

A consegnare i premi lo stesso Luca Piovaccari, insieme a Riccardo Francone (Sindaco di Bagnara e  Sindaco referente per le politivche giovanili dell’Unione).

1° Classificati:

Barvel Business – Let’s get high della classe 3° Sacro Cuore
AZIENDA CM di Conselice

primi_classificati
Foto by Pamela Stortoni

I Supereroi di Impresa di quest’anno sono i ragazzi e le ragazze del Gruppo Barvel. Hanno conquistato la giuria con un progetto articolato su 3 proposte innovative, un progetto che mostra buone capacità di analisi del contesto aziendale dal punto di vista dei processi, prodotti e risorse umane. Il team ha mostrato inoltre brillanti capacità di esposizione del progetto, un’ottima gestione degli strumenti multimediali e una conoscenza approfondita dei contenuti. Insomma, che diventino manager o decidano di avviare una propria impresa, senz’altro i componenti di questa squadra saranno un buon “acquisto” per l’economia del territorio!

2° Classificati:

Le Donne Libere + Mainagioia della classe 3°AL Liceo Curbastro
AZIENDA EIFFEL di Fusignano

Foto by Pamela Stortoni
Foto by Pamela Stortoni

Ottima presentazione e buona padronanza del linguaggio sia commerciale che legato al digitale. Il gruppo ha centrato in pieno lo spirito del progetto e ha sviluppato una strategia aziendale innovativa e soprattutto al passo con i tempi cercando di rispondere alle esigenze del cliente dopo un attento audit aziendale. La presentazione è ben strutturata: hanno individuato un determinato obiettivo e cercato il canale giusto da utilizzare per raggiungerlo, in questo caso Instagram, attraverso una strategia specifica, con risultati misurabili e fattibile.

 

 

La premiazione è avvenuta in una cornice originale nel cuore della Torneria Montesi. Tantissimi i giovani che hanno preso parte all’evento e un’atmosfera di festa che ha fatto da scenario alla premiazione di Eroi di Impresa 2016. Ai primi e secondi classificati è stato chiesto di esporre brevemente il proprio progetto; i ragazzi erano visibilmente emozionati ma hanno dimostrato, ancora una volta, di essere preparati e molto professionali.

deanna_geminiani
Foto by Pamela Stortoni

Le 3 mitiche prof, Deanna Geminiani (referente del Liceo St. G. Ricci Curbastro ) Marina Rondinelli (referente del Polo Tecnico Professionale di Lugo) e Suor Silvia Dejeu (referente dell’Istituto Tecnico Sacro Cuore) erano in prima fila a fare il tifo. Non smetteremo mai di ringraziarle per l’impegno e l’entusiasmo profusi in questa avventura. Oltre alle professoresse, erano presenti anche alcuni genitori e questo ci ha fatto molto piacere perché siamo convinti che l’innovazione si riesca a diffondere meglio se vi è complicità e un dialogo tra le varie generazioni.

 

Menzione speciale:

3° Classificati
Bassiane + La cinofila della classe 3°BS LICEO CURBASTRO
AZIENDA MARINI FAYAT di Alfonsine

Il focus del progetto è quello della formazione unita ai valori della realtà aziendale, che ha il potere di far crescere le persone e far sì che queste passino dalla cultura del rispondere ad un compito, alla cultura del sentirsi protagonisti in un’organizzazione.

4° Classificati:
Lags + reazione a catena della classe 3°BS Liceo Curbastro
AZIENDA MARINI FAYAT di Alfonsine

Oltre al progetto in sè, meritevole di essere valutato positivamente, il motivo per cui abbiamo ritenuto avesse una marcia in più questa squadra, è stata la capacità di parlare in pubblico, il cosiddetto “Public speaking“.

5° Classificati:
Ploploni della classe 4°M Polo tecnico professionale di Lugo
AZIENDA SÌCOMPUTER di Lugo

La squadra è riuscita a lavorare su un’idea innovativa attraverso la realizzazione di un device che va incontro agli studenti e rappresenta, oltre che uno strumento di lavoro, anche un ausilio all’istruzione.

6° Classificati:
I Pulsantelli + Four della classe 3°CS Liceo Curbastro
AZIENDA MADEL di Cotignola

La squadra è stata brava a capire che, per un’azienda come la Madel, è importante essere online in maniera ottimale. Ha sviluppato, infatti, un progetto incentrato principalmente sul digital.

 

A BREVE PUBBLICHEREMO TUTTI I PROGETTI IN UNA SEZIONE DEDICATA DEL SITO, QUINDI: STAY TUNED!!!