3 video lezioni per aspiranti imprenditori

Pillole formative

Imparare a fare business significa anche essere costantemente aggiornati su cosa accade nel mondo del marketing e del web marketing; capire le regole che accompagnano un progetto è indispensabile per affrontare qualsiasi sfida.

Learning by doing” è il motto che seguono gli Eroi di Impresa.

Le 13 squadre di ragazzi si confronteranno con manager e professionisti e saranno guidate in un percorso che porterà alla creazione di veri e propri progetti d’impresa.

Si parte dal conoscere le regole fondamentali per un buon audit aziendale che, come spiega Lidia Marongiu, è solo il primo passo.

Bisogna imparare a fare le domande giuste per conoscere l’identità dell’azienda e quindi i suoi valori e la sua organizzazione interna; molto importante, inoltre, è saper ascoltare per riuscire a realizzare un report finale e per poi definire il progetto di innovazione.

 

Per realizzare un progetto bisogna simulare ciò che accade all’interno di un’azienda e cercare di attuare determinate strategie per ottenere un possibile miglioramento. Identificare il prodotto o servizio che s’intende offrire, le caratteristiche tecniche e i suoi punti di forza rispetto alla concorrenza. La regola importante è quella di riuscire a creare valore e soprattutto presentare un progetto che sia innovativo e possa creare interesse agli occhi di altre persone, senza dimenticare mai che l’idea progettuale deve essere chiara e realizzabile.

 

Gli studenti devono superare tutte le sfide che attendono un imprenditore, dal mercato alla vendita, dalla concorrenza alla leadership curando produzione, marketing, comunicazione. Per fare questo è indispensabile conoscere che cosa è e come si redige il business model canvas.

Il Business model canvas è, infatti, uno strumento strategico che utilizza il linguaggio visuale per creare e sviluppare modelli di business innovativi. Esso si divide in:

Customer Segments: i segmenti di clientela ai quali l’azienda si rivolge;
Value Proposition: contiene la proposta di valore dei prodotti o servizi che l’azienda vuole offrire ai propri clienti;
Channels: i canali di comunicazione attraverso i quali l’azienda raggiunge i propri clienti;
Customer Relationships: il tipo di relazione che si instaura con i clienti;
Revenue Streams: il flusso di ricavi generato dalla vendita di prodotti o servizi;
Key Resources: le risorse chiave necessarie perché l’azienda funzioni (fisiche, intellettuali, finanziarie, umane);
Key Activities: le attività chiave che servono per rendere funzionante il modello di business aziendale;
Key Partners: i partner chiave con cui l’impresa può stringere alleanze o partnership;
Cost Structure: la struttura dei costi che l’azienda dovrà sostenere.

 

 

Eroi di Impresa è un progetto promosso da Unione Comuni della Bassa Romagna; ideato e realizzato da Panebarco & C. con la collaborazione di Studio Giaccardi & Associati (consulenza per i contenuti), Maker Station Fablab Bassa Romagna; partner: Radio web Sonora, Ascom, Cna, Confartigianato, Confesercenti